Turismo, alla ricerca di nuove idee per potenziare il comparto turistico - QdS

Turismo, alla ricerca di nuove idee per potenziare il comparto turistico

Stefania Zaccaria

Turismo, alla ricerca di nuove idee per potenziare il comparto turistico

venerdì 19 Luglio 2019 - 01:00
Turismo, alla ricerca di nuove idee per potenziare il comparto turistico

L’assessore al ramo del Comune di Ragusa, Francesco Barone, ha incontrato i vertici della Cna. Fra le altre cose, la necessità di una regolamentazione delle attività ricettive

RAGUSA – Trovare delle soluzioni alle criticità che riguardano il comparto turistico al comune di Ragusa. È questo il senso dell’incontro tecnico che si è svolto ieri, nel capoluogo ibleo, tra gli esponenti della Cna e l’assessore comunale al ramo Francesco Barone.

Quest’incontro accompagna il confronto che si è svolto nelle scorse settimane sempre sulle tematiche in questione. Durante quest’ultimo appuntamento, l’assessore Barone ha avuto modo di interloquire con la responsabile organizzativa della Cna comunale di Ragusa Antonella Caldarera, e con il responsabile Commercio e Turismo della Cna territoriale Alessandro Dimartino proprio per cercare di risolvere le questioni più impellenti del settore.

Tra le problematiche poste al centro dell’attenzione ci sono sicuramente una più attenta regolamentazione concernente le attività turistico-ricettive, una maggiore comunicazione riguardante le iniziative e le manifestazioni promosse dall’ente locale direttamente alle strutture ricettive e la revisione dell’organo consultivo per l’utilizzo dell’imposta di soggiorno. Sono stati inoltre affrontati i punti riguardanti il piano di zonizzazione per le attività di divertimento e svago oltre alla regolamentazione della cartellonistica turistica nei due centri, a Ragusa e a Marina.

“Dopo avere più volte registrato la volontà di questa Amministrazione relativamente al fatto di dotarsi di una figura ad alto profilo professionale per una strategia promozionale a lungo termine del nostro territorio – hanno sottolineano Antonella Caldarera e Alessandro Dimartino – auspichiamo che il Comune possa avviare un’attenta e trasparente valutazione per evitare individualismi di cui il Comune non ha bisogno. Anzi, l’immagine di questo territorio dovrà essere trainante per lo sviluppo di tutta la provincia iblea. Scelta, quest’ultima, che se condivisa da tutte le altre amministrazioni comunali, comporterebbe un minor spreco di risorse pubbliche.

Abbiamo registrato in proposito – hanno aggiunto i due esponenti della Cna – la convergenza dell’assessore Francesco Barone che ci ha assicurato che in breve tempo alcune delle criticità sollevate avranno una risoluzione. Siamo stati altresì invitati dall’assessore a continuare a essere propositivi lungo questa direzione poiché la Cna è punto di riferimento del settore turismo e commercio”.

L’impegno della Giunta guidata da Peppe Cassì sembra quindi massimo e già in queste settimane le questioni più incalzanti dovrebbero già essere risolte.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684