A Siracusa robot per chirurgia protesica ginocchio - QdS

A Siracusa robot per chirurgia protesica ginocchio

web-la

A Siracusa robot per chirurgia protesica ginocchio

web-la |
sabato 27 Novembre 2021 - 19:07

Anche in Sicilia la robotica entra in sala operatoria per aiutare con maggiore precisione nelle cure mediche dei pazienti e per assistere e supportare le equipe.

La città di Siracusa ha fatto da apripista in Sicilia. Già nei mesi scorsi il reparto di chirurgia ortopedica, guidato dal dott. Emanuele Lombardo all’interno dell’istituto ortopedico Villa Salus, ha infatti avviato l’utilizzo per la prima volta nell’Isola, del robot di ultima generazione “Omnibotics”, prodotto da Corin, nell’ambito della chirurgia interventistica al ginocchio. La casistica raccolta in questi primi mesi di utilizzo è stata analizzata durante un focus dal titolo ‘Chirurgia protesica robotizzata – presente e futuro’ nella sala conferenze dell’hotel Parco delle Fontane e poi in live surgery dalle sale operatorie di Villa Salus. “Il robot di ultimissima generazione – ha detto Lombardo – permette da un lato un netto miglioramento della tecnica chirurgica e dall’altro il perfetto bilanciamento cinematico della protesi al ginocchio. Il robot segue le varie fasi dell’intervento creando un’interconnessione tra le mani di chi opera e i sensori applicati al ginocchio, permettendo un perfetto allineamento e riducendo anche in futuro la necessità delle revisioni. Risultati positivi che presto andremo a replicare anche negli interventi di spalla e anca”. “Passi in avanti importanti – ha concluso – che si traducono per i pazienti in numerosi effetti positivi durante la riabilitazione post-operatoria. Grazie all’importante investimento economico della proprietà, con l’utilizzo del robot continuiamo ad offrire un servizio di altissima qualità per quanto riguarda la chirurgia protesica, tra l’altro sempre in primo piano all’interno di Villa Salus”. (ANSA).

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684