La Fiera agricola europea di Kusel per promuovere le produzioni locali - QdS

La Fiera agricola europea di Kusel per promuovere le produzioni locali

Nicola Digiugno

La Fiera agricola europea di Kusel per promuovere le produzioni locali

giovedì 01 Agosto 2019 - 01:00
La Fiera agricola europea di Kusel per promuovere le produzioni locali

Una vetrina internazionale per mostrare la qualità del lavoro e assicurarsi un ritorno d’immagine. Dal Comune di Valguarnera Caropepe un avviso rivolto agli imprenditori agricoli

VALGUARNERA CAROPEPE (EN) – In un avviso pubblico rivolto ai produttori agricoli residenti, consultabile anche sul sito internet istituzionale del Comune, il sindaco Francesca Draià ha comunicato che fino a domani (venerdì 2 agosto) “sarà possibile, qualora interessati, presentare istanza di partecipazione alla consueta Fiera agricola europea di Kusel”, in Germania.

Nello stesso documento si legge che l’evento “avrà luogo nella cittadina tedesca, il 14 e il 15 settembre, e rappresenta un’opportunità e una vetrina unica per promuovere i prodotti agricoli e le eccellenze del nostro territorio”.

Le istanze, indirizzate al sindaco, dovranno essere inoltrate all’Ufficio Protocollo del Comune entro le ore 12 del 2 agosto, specificando il tipo di merce trattata, la metratura occorrente nella zona degli stand allestisti. Dovranno essere indicati anche dati fiscali ed eventuali bisogni particolari. Il sindaco ha auspicato l’adesione dei produttori agricoli e una proficua sinergia tra le parti.

Per i produttori locali si tratta dunque di un’importante opportunità in una fase critica per l’economica nazionale e siciliana in particolare, una congiuntura negativa che attanaglia non soltanto le zone dell’entroterra siciliano, in un momento difficile per tutti i settori del commercio, ma un po’ tutta l’isola.

La Fiera di Kusel – centro tedesco che conta circa 5 mila residenti – viene considerata una concreta possibilità di sviluppo per la produzione agricola locale, per l’incremento delle esportazioni all’estero, e per la promozione dei prodotti tipici. Si punta anche a un ritorno d’immagine per il centro valguarnerese.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684