Covid, mascherine FFP2 per bambini non esistono: ecco perché - QdS

Covid, mascherine FFP2 per bambini non esistono: ecco perché

web-mp

Covid, mascherine FFP2 per bambini non esistono: ecco perché

web-mp |
martedì 11 Gennaio 2022 - 12:22

Obbligo Mascherine FFP2. Sul mercato (fisico e online) è presente il modello "per bambini" che, in realtà, non esiste. Ecco quale dispositivo di protezione acquistare, i prezzi e dove

Obbligo mascherine FFP2, nella stretta anti Covid del Governo, ci sono anche i bambini. Si perché con il rientro a scuola, in Sicilia ancora da definire, è necessario munirsi dei dispositivi più efficaci dalla protezione del virus, Le mascherine per bambini e ragazzi, si possono acquistare in farmacia ma online si trovano spesso offerte più convenienti. Ma attenzione alla truffa. Si perché, negli e-commerce sono disponibili mascherine “per bambini” non a norma, o con la scritta “misura baby”, una sorta di taglia della mascherina adattata ai visi più piccoli ma non sono certificate dalla protezione contro il Coronavirus.

Il servizio di Striscia La Notizia

A confermare la notizia che le mascherine FFP2 certificate per bambini non esistono, è stato il tg satirico di Canele 5, che racconta come le forze dell’ordine e giganti come Amazon hanno dovuto, rispettivamente, sequestrare e rimuovere migliaia di dispositivi.

Inoltre, secondo quanto rivelato da Striscia, nell’accordo tra il Governo e farmacie «non è previsto il prezzo calmierato di 0,75 centesimi per mascherine colorate o DPI destinati ai bambini, in attesa di chiarimenti dalla Struttura Commissariale», come spiega il segretario nazionale di Federfarma Roberto Tobia.

Mascherina FFP2, quando serve a scuola

Con le nuove regole, con due casi positivi accertati nella scuola secondaria di primo e secondo grado, andranno in dad per dieci giorni solo gli studenti non immunizzati, mentre per gli altri è prevista solo l’autosorveglianza con l’utilizzo, appunto, di mascherine di tipo FFP2.

Mascherine FFP2, dove sono obbligatorie oltre alla scuola

In generale, il Governo ha deciso che fino al 31 gennaio è obbligatorio indossare le mascherine anche all’aperto. Vanno bene anche le mascherine chirurgiche. Così come vanno bene a scuola, da parte degli studenti, e in alcuni luoghi chiusi, come al ristorante o al supermercato.

E’ obbligatoria la mascherina Ffp2, fino al termine dello stato di emergenza del 31 marzo, su tutti i mezzi di trasporto, per accedere a spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso o all’aperto nelle sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati, eventi e competizioni sportive che si svolgono al chiuso o all’aperto, oltre che su funivie, cabinovie e seggiovie quando nell’impianto ci sono le cupole paravento.

Cosa sono le Ffp2

Come spiega l’Istituto Superiore di Sanità, le mascherine FFP2 hanno un potere filtrante di livello “alto” che non solo impedisce la trasmissione di virus e batteri alle persone vicine e all’ambiente, ma impedisce anche a chi le indossa di essere infettato da persone o ambiente circostante. È importante che siano certificate. Puoi leggere l’approfondimento dal QdS. Ricordiamo che per essere “valide” le mascherine FFP2 devono riportare sulla confezione o sul prodotto il marchio “CE” accompagnato da un codice di quattro numeri che identifica l’organismo che ha certificato la conformità del prodotto alla norma europea.

Per quanto tempo si possono usare

Come abbiamo già scritto in un articolo sulla durata ed efficacia delle mascherine FFP2, er il loro alto potenziale filtrante pari al 92 per cento, questi dispositivi durano più a lungo delle semplici mascherine chirurgiche (la cui protezione dura circa quattro ore): la stessa Ffp2 può essere indossata fino a otto ore di fila, poi va cambiata.

Dove si comprano e quanto costano

Come le mascherine chirurgiche, anche le mascherine FFP2, possono essere acquistate in farmacia, parafarmacia, online e spesso anche in alcuni supermercati. Ma quanto costano?

A fine 2021, il governo ha raggiunto l’accordo con le farmacie per la vendita di mascherine di tipo Ffp2 al prezzo calmierato di 75 centesimi. L’accordo con FederFarma, AssoFarm e FarmacieUnite è stato raggiunto dalla struttura commissariale del generale Francesco Figliuolo, d’intesa con il ministero della Salute e sentito l’Ordine dei farmacisti.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684