Omicidio Carmelo Contarini, conclusa l'autopsia - QdS

Omicidio di Carmelo Contarini, ucciso con una coltellata al torace: conclusa l’autopsia

webms

Omicidio di Carmelo Contarini, ucciso con una coltellata al torace: conclusa l’autopsia

Redazione  |
mercoledì 04 Gennaio 2023 - 08:15

Proseguono le indagini sull'omicidio di Carmelo Contarini, muratore ucciso a Cattolica Eraclea (AG): eseguita l'autopsia sul cadavere.

Si è conclusa l’autopsia sul cadavere di Carmelo Contarini, il muratore di 51 anni ucciso con una coltellata al torace in via Agrigento a Cattolica Eraclea (AG).

Il medico legale Alberto Alongi, incaricato dal procuratore reggente Salvatore Vella e dal pubblico ministero Paola Vetro, rivelerà l’esito dell’esame nelle prossime settimane.

Omicidio Carmelo Contarini, conclusa l’autopsia: si indaga

Mentre si attende l’esito dell’esame autoptico, le autorità competenti continuano le indagini sull’omicidio avvenuto lo scorso 27 dicembre. Un gesto di violenza che ha sconvolto l’intera provincia di Agrigento, già interessata da diversi casi di omicidio nelle scorse settimane.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, Carmelo Contarini – muratore di 51 anni, originario di Cattolica Eraclea – sarebbe stato ucciso dal vicino di casa, un pensionato di 66 anni, presumibilmente per contrasti personali o questioni di vicinato, con una coltellata al torace. L’assassinio è avvenuto in via Agrigento, proprio nei pressi dell’abitazione della vittima. Al momento l’indagato è il 66enne Giovanni Ferrera, che si trova in carcere in attesa dell’esito degli accertamenti sul tragico caso.

Sembra che il pensionato, fermato poco dopo l’assassinio del muratore 51enne, abbia consegnato l’arma ma non abbia rilasciato particolari dichiarazioni di fronte alle domande del giudice competente.

Foto di Irene Milisenda

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001