Blitz antidroga a San Giovanni La Punta: 17 arresti

Traffico di droga nel catanese, il capo dava gli ordini dal carcere alla banda: 17 arresti

web-mp

Traffico di droga nel catanese, il capo dava gli ordini dal carcere alla banda: 17 arresti

web-mp |
martedì 28 Giugno 2022 - 08:06

Il gruppo criminale gestiva il traffico di droga a San Giovanni La Punta e nei paesi limitrofi con un giro di affari di circa 10 mila euro a settimana

I Carabinieri del Comando Provinciale di Catania stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Catania, nei confronti di 17 persone gravemente indiziate, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, nonché spaccio di sostanze stupefacenti.

Traffico di droga a San Giovanni La Punta e paesi etnei

L’indagine, coordinata dalla locale D.D.A. e svolta dai Carabinieri della Compagnia di Gravina di Catania, ha consentito di far emergere l’operatività di un sodalizio dedito al traffico in particolare di cocaina nel comune di San Giovanni La Punta e in paesi limitrofi, avente come promotore/organizzatore un soggetto detenuto presso la Casa Circondariale di Caltagirone utilizzatore di un telefono cellulare entrato fraudolentemente tra le mura carcerarie.

Gli incassi della droga

L’associazione, capace di introitare oltre dieci mila euro a settimana dallo spaccio di marjuana e cocaina, annoverava anche consumatori che avrebbero acquistato la cocaina attraverso denaro proveniente dal reddito di cittadinanza percepito.

I locali del Caf nel centro di Catania per effettuare le consegne dello stupefacente

Tra i fornitori del sodalizio, invece, è emersa la figura di un incensurato – avente il figlio co-detenuto e in rapporti affaristici con il vertice dell’organizzazione criminale – che avrebbe utilizzato i locali del C.A.F. patronato dallo stesso gestito nel centro di Catania per effettuare le consegne dello stupefacente.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684