Ambiente, golfo di Cefalù liberato da reti abbandonate - QdS

Ambiente, golfo di Cefalù liberato da reti abbandonate

Web-al

Ambiente, golfo di Cefalù liberato da reti abbandonate

Web-al |
mercoledì 25 Agosto 2021 - 17:47

Oltre mezza tonnellata di reti da pesca abbandonate è stata recuperata dai fondali del golfo di Cefalù. Il materiale costituiva un danno per l’ecosistema marino.

L’iniziativa è stata promossa dal Comune su proposta di due giovani sommozzatori, i fratelli Andrea e Marco Spinelli, che hanno costituito un gruppo di intervento con la partecipazione di due biologi, uomini e mezzi della Guardia costiera, pescherecci della marineria di Cefalù.

Alla fase conclusiva delle operazioni sono intervenuti l’assessore comunale Francesca Mancinelli e l’assessore regionale al territorio Toto Cordaro. Il materiale recuperato sarà ora smaltito con i criteri previsti per i rifiuti speciali.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001