Elezioni amministrative 2024 in Sicilia: dove, quando e come si vota

GUIDA | Elezioni amministrative 2024 in Sicilia: dove, quando e come si vota

webms

GUIDA | Elezioni amministrative 2024 in Sicilia: dove, quando e come si vota

Redazione  |
sabato 08 Giugno 2024

Tutte le informazioni utili in vista delle comunali di giugno in Sicilia.

Arrivato il momento delle elezioni amministrative 2024 in Sicilia: sono ben 37 i Comuni al voto, con un unico capoluogo di provincia (Caltanissetta).

I cittadini sono chiamati a votare per l’elezione del sindaco e anche per il rinnovo delle Amministrazioni comunali.

Elezioni amministrative 2024, quando e dove si vota in Sicilia

Per le comunali in Sicilia si vota sabato 8 e domenica 9 giugno 2024. Nella giornata di sabato si voterà solo dalle 15 alle 23, domenica invece tutto il giorno dalle 7 alle 23. Le operazioni di scrutinio per le europee – che si svolgeranno nello stesso giorno – inizieranno alle ore 23 di domenica 9 giugno per l’elezione dei membri del Parlamento europeo e alle 14 per le elezioni comunali.

Elezioni amministrative ed europee 2024, le date

Le elezioni amministrative 2024 si svolgeranno negli stessi giorni delle elezioni europee e l’Election Day sarà doppio: sabato 8 e domenica 9 giugno.

In quali Comuni si vota in Sicilia alle prossime amministrative?

Sono 37 i Comuni al voto in Sicilia per le elezioni amministrative 2024. Di seguito l’elenco suddiviso per provincia:

Agrigento: Alessandria della Rocca, Caltabellotta, Campobello di Licata (commissariato), Naro, Racalmuto e Santa Elisabetta.

Caltanissetta: Caltanissetta, Gela, Mazzarino.

Catania: Aci Castello, Motta Sant’Anastasia, Ragalna e Zafferana Etnea.

Messina: Brolo, Condrò, Falcone (commissariato), Forza D’Agrò, Leni, Longi, Mandanici, Oliveri, Rometta e Spadafora.

Palermo: Bagheria, Monreale, Bompietro, Borgetto, Corleone, Palazzo Adriano, Roccamena, Cinisi e San Mauro Castelverde.

Siracusa: Pachino.

Trapani: Castelvetrano, Mazara del Vallo, Salaparuta e Salemi.

Iscriviti gratis al canale WhatsApp di QdS.it, news e aggiornamenti CLICCA QUI

Elezioni amministrative 2024, come si vota

Per votare, il cittadino avente diritto dovrà presentarsi al seggio munito di tessera elettorale e documento di riconoscimento valido. Chiunque avesse smarrito la tessera, può richiederla all’Ufficio comunale competente anche nei giorni delle elezioni.

Queste sono le opzioni di voto:

  • Votare un candidato sindaco e una lista collegata;
  • Votare per una lista, estendendo così automaticamente la preferenza al candidato sindaco di quella lista (effetto trascinamento);
  • Votare solo il candidato sindaco;
  • Votare solo un candidato sindaco e per una lista non collegata (voto disgiunto).

In più, per il consiglio comunale, l’elettore può esprimere anche un massimo di due preferenze. Due le cose da ricordare:

  • Non si possono scegliere candidati al consiglio comunale di liste diverse;
  • In caso di due preferenze, serve che i candidati siano di genere diverso (altrimenti la seconda preferenza viene annullata).

Voto disgiunto, è ammesso?

Sì, in Sicilia è ammesso il voto disgiunto per le elezioni amministrative (LEGGE REGIONALE 15 settembre 1997, n. 35). Attenzione, però: nelle Europee non è ammesso.

Chi viene eletto?

Per i Comuni sotto i 15mila abitanti, è eletto sindaco il candidato che ottiene la maggioranza dei voti; per i Comuni sopra i 15mila abitanti vince chi ha ottenuto il maggior numero di voti validi ma con almeno il 40% (maggioranza assoluta). In caso di ballottaggio, le date saranno domenica 23 e lunedì 24 giugno.

Liste dei candidati

Lo spoglio inizierà alle ore 14 di lunedì 10 giugno 2024 per le comunali. Ricorda di seguire gli aggiornamenti in diretta su QdS.it.

Immagine di repertorio

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017